menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bambina di 4 anni azzannata dal cane, una gamba dilaniata

L'aggressione giovedì a Carpenedo. La piccola dovrà forse subire un'operazione di ricostruzione dell'arto. Ha una prognosi di 40 giorni

All'improvviso il cane si è rivolto verso di lei e l'ha attaccata. Senza più controllo. Una scena terribile sotto gli occhi della madre 26enne della piccola, che ha cercato in ogni modo di bloccare la furia dell'animale. Paura in un appartamento di Carpenedo nel tardo pomeriggio di giovedì, quando una bambina di 4 anni è stata ferita in maniera pesante da uno dei due esemplari di American Staffordshire  che erano tenuti in custodia nella veranda dell'abitazione. Il maschio della coppia, per ragioni ancora al vaglio delle forze dell'ordine, si è avventato contro la bimba, azzannandola alla gamba. E' accaduto tutto nell'abitazione del nonno materno verso le 18.30: la madre con la forza della disperazione è intervenuta per cercare di saparare l'animale dalla piccola, chiedendo aiuto a suo padre e anche al compagno, un tunisino risultato poi irregolare. Entrambi si trovavano fuori casa al momento dei fatti.

Sul posto sono quindi intervenuti i sanitari del 118 e i poliziotti della questura. La ferita è stata trasportata all'ospedale dell'Angelo dove le sono stati riscontrati traumi guaribili in quaranta giorni. Necessario fermare l'emorragia e suturare le profonde lacerazioni. Traumi pesanti, tanto che è probabile che la sventurata debba essere sottoposta a un intervento di ricostruzione. L'arto quindi sarebbe stato dilaniato dai morsi dell'animale, che al pari dell'esemplare femmina ora si trova in affidamento al servizio veterinario dell'Ulss 12. Nei prossimi dieci giorni si valuteranno anche le loro condizioni di salute, oltre che la loro pericolosità verso gli altri.  

Al vaglio la posizione del compagno tunisino della madre: per lui è stata disposta l'espulsione. I cani gli erano stati affidati da un amico, dopodiché si è verificato l'incidente. Dunque sul piano penale potrebbe essere indagato per lesioni colpose, cui si potrebbe aggiungere una sanzione a livello amministrativo per omesso controllo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento