menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due bambini rischiano di annegare in spiaggia, fondamentale il soccorso del 118

E' accaduto lunedì pomeriggio, quasi in contemporanea. Un piccolo di 7 anni si è sentito male in località Brussa a Caorle. Un bimbo di 4 anni è invece stato soccoro al Lido di Jesolo

In entrambi i casi la situazione sembrava disperata, poi, per fortuna, i due bambini che hanno rischiato di annegare nel pomeriggio di lunedì tra Jesolo e Caorle non si trovano in pericolo di vita. Le emergenze sono scattate quasi in contemporanea in spiaggia: un piccolo di 7 anni è stato trasportato all'ospedale di San Donà, vista la dinamica dell'accaduto è stato mantenuto sotto osservazione. Si trovava con i genitori in località Brussa. E' intervenuto anche l'elicottero del 118 di Treviso.

Nell'altro caso, invece, i soccorsi sono scattati all'altezza della torretta 4 a Jesolo Lido. Il bimbo, 4 anni, è stato segnalato privo di conoscenza in acqua da un bagnante. E' stato portato a riva dai bagnini e subito sono iniziate le manovre rianimatorie. Dopodiché, come a Caorle, sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che hanno trasportato il piccolo al pronto soccorso. Vista la dinammica dell'accaduto, però, si è poi optato per un trasferimento in elicottero all'Angelo di Mestre, dove sono stati disposti accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento