menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il bimbo caduto dalla finestra è stabile: "Niente danni neurologici"

Il piccolo di Noventa, volato martedì da un'altezza di 3 metri, resta ricoverato al pronto soccorso pediatrico. È in prognosi riservata ma non in pericolo di vita

Sono stabili le condizioni del piccolo caduto da un'altezza di tre metri, intorno alle 12 di martedì a Noventa di Piave. È confermata la presenza di diverse fratture, mentre la prognosi resta riservata anche se il bimbo non è in pericolo di vita ed è stata scongiurata la possibilità di danni neurologici. Per ora resta ricoverato al pronto soccorso pediatrico dell'ospedale di Padova.

Il bambino, di circa un anno e mezzo, era caduto dal piano rialzato dell'abitazione in cui abita con la madre. Si era arrampicato sulla culla e da lì aveva raggiunto la finestra, poi il volo. La mamma, 35enne di nazionalità senegalese che si trovava sola in casa da sola con il figlio, aveva subito lanciato l'allarme: sul posto un'ambulanza dell'ospedale di San Donà e un elicottero di Padova, sul quale il piccolo era stato stabilizzato, imbarellato e caricato a bordo.

Subito gli erano state eseguite una Tac "total body" e una risonanza magnetica, per scongiurare il pericolo di eventuali emorragie interne. Durante i soccorsi il bimbo si è mantenuto sempre cosciente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un casolare, stabile sotto sequestro

  • Cronaca

    Venezia, nel weekend è in vigore l'ordinanza anti alcol

  • Cronaca

    L'annuncio di Zaia: «È ufficiale, il Veneto da lunedì in zona arancione»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento