menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bambino ricoverato all'ospedale di Padova

Il bambino ricoverato all'ospedale di Padova

Tenta di scavalcare la ringhiera, bimbo infilzato a un polpaccio

L'incidente giovedì sera verso le 20 a Scorzè. Il puntale di ferro è stato segato, dopodiché il piccolo è stato ricoverato all'ospedale di Padova

Volevano rientrare nell'abitazione dei nonni, ma a un certo punto il più piccolo dei due ha perso l'equilibrio mentre stava scavalcando la ringhiera e la sua gamba è rimasta trafitta da un puntale in ferro. Il preoccupante episodio in una villetta a schiera di Scorzè, vicino al centro cittadino. Il piccolo, di dieci anni, è stato quindi soccorso dai vigili del fuoco e da personale del 118. Il pezzo di ferro che gli ha trapassato da parte a parte il polpaccio è stato segato, per evitare ulteriori complicazioni.

Dopodiché il ferito è stato caricato a bordo di un'ambulanza e trasportato in ospedale. Fortunatamente, come riportano i quotidiani locali, la disavventura non avrebbe interessato l'osso della gamba, bensì solo la fascia muscolare. Altrimenti le conseguenze sarebbero potute essere ben più pesanti. In ogni caso giovedì sera, verso le 20, la porzione di ringhiera interessata è stata posta sotto sequestro per poter effettuare ulteriori rilievi. Servirà far luce sull'esatta dinamica dell'accaduto. Il piccolo era insieme al fratello più grande di sedici anni, che aveva superato per primo l'ostacolo. Un incidente che ha causato un dolore lancinante: il bimbo ha urlato e pianto, subito all'esterno si sono precipitati il nonno e lo zio. Che hanno intuito che era successo qualcosa di grave.

A fermarsi anche un passante che stava facendo jogging. A mettere una pezza all'emergenza sarebbe stato il fratello sedicenne, che avrebbe sostenuto per il tempo necessario all'arrivo dei soccorsi il bimbo di dieci anni, in modo da evitare ulteriori traumi per il ferito, rimasto comunque sempre cosciente per tutto l'intervento, che si è concluso ne momento in cui i pompieri, con l'utilizzo di un flessibile, hanno staccato dalla base il pezzo di puntale conficcato. Dopodiché, con al fianco la madre, il bambino è stato ricoverato all'ospedale di Padova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento