menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Se ne vanno a fare una passeggiata e lasciano il bimbo chiuso in auto: salvato da un passante

E' successo ieri, in una delle giornate più torride dell'anno, in un camping a Cavallino. Una persona ha visto il piccolo abbandonato e ha rotto il vetro della macchina. Genitori denunciati

Un bambino lasciato in macchina e salvato grazie all'intervento di un passante, che non ci ha pensato due volte e ha rotto un finestrino per raggiungere il piccolo. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di mercoledì, una giornata caratterizzata da temperature altissime, all'interno del parcheggio di un campeggio di Cavallino. La persona stava passando di là e si è accorta del bimbo chiuso nell'abitacolo di un veicolo in sosta, probabilmente addormentato. I finestrini erano completamente chiusi.

Denuncia

Preoccupato, ha allertato il 118 e il 112 e quindi è intervenuto personalmente, temendo che potesse essere troppo tardi. Per fortuna il bambino, di 4 anni, era in in buone condizioni, forse perché era stato rinchiuso solo da pochi minuti. Questo non giustifica il comportamento dei genitori, visto che con il caldo di questi giorni l'abitacolo di un veicolo chiuso può raggiungere temperature proibitive in brevissimo tempo. I carabinieri hanno rintracciato i genitori poco dopo, due giovani turisti della Repubblica Ceca che si erano allontanati per una passeggiata. Per loro è scattata una denuncia in stato di libertà per il reato di abbandono di minori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento