Continuano le denunce, ma il bambino dell'elemosina è sempre lì

Venerdì intervento della Municipale vicino all'Obi nei confronti del padre del bimbo di 10 anni già sorpreso altre volte a mendicare ai supermarket

Sono giorni che le forze dell'ordine continuano a intervenire. Almeno tre volte solo nella zona del parco commerciale Auchan. Ma quel bambino di 10 anni di nazionalità romena continua imperterrito a chiedere l'elemosina davanti a supermercati e negozi. Nei parcheggi, soprattutto vicino all'area dei carrelli per ottenere il classico euro.

Dopo che pochi giorni fa erano state le volanti della polizia a denunciare il padre del bimbo, che sosta sempre poco distante controllando che il piccolo faccia il proprio dovere, venerdì pomeriggio è stata la volta degli agenti della polizia municipale. Sempre la solita scena: il piccolo si accorge degli uomini in divisa e raggiunge di corsa il "protettore", un 33enne senza fissa dimora. Dopodiché scatta l'ennesima denuncia, visto e considerato che per ora non sarebbe mai stato intimato dalla magistratura un trasferimento in comunità del bambino, che fin dalla tenera età ha imparato a essere adulto. A piangere, a provocare compassione in quanti se lo ritrovano davanti dopo aver fatto la spesa.

Una gallinella dalle uova d'oro per il padre, che non si fa alcun problema nello sfruttarla al massimo. Dopo la nuova denuncia per maltrattamento di minore (venerdì la coppia si trovava a poca distanza dal centro commerciale Obi) non cambierà nulla: la questua continuerà e quel bimbo, finché non si troverà una soluzione diversa, vivrà sotto il giogo di una realtà più grande di lui. Sabato mattina, poi, gli agenti della polizia municipale sono intervenuti anche nei confronti del "solito" mendicante 30enne di nazionalità romena che chiede l'elemosina in maniera insistente tra i commercianti della zona di Carpenedo, i quali hanno attaccato in alcuni casi cartelli che invitano la clientela a non dare soldi ai questuanti. L'hanno allontanato, di più non si può fare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento