menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passeggiano col nipotino, ragazzini glielo "sequestrano" pochi metri per scommessa

L'assurda bravata venerdì sera in Prato della Valle. Vittima una coppia di 60enni di Dolo, assieme a un piccolo di 2 anni, finiti nel mirino di un gruppo di stranieri giovanissimi

Erano intenti a passeggiare con il loro nipotino di 2 anni quando, nel transitare davanti a un gruppo di giovanissimi di origini nordafricane, uno di questi ha sottratto il piccolo alla custodia dei nonni, prendendolo in braccio e percorrendo circa 20 metri, per poi lasciarlo a terra. Una sorta di "sequestro-lampo", che ha fatto venire un mezzo coccolone ai parenti del piccino, che in quei pochi attimi avevano iniziato a pensare al peggio, e che ha spaventato il bimbo, "rapito", anche se per una manciata di secondi.

BRAVATA PER SCOMMESSA. L'assurda bravata si è consumata venerdì sera, intorno alle 18.30, in Prato della Valle a Padova. Vittima una coppia di 60enni veneziani di Dolo. I carabinieri, intervenuti su richiesta dei due signori, hanno accertato che il gruppo di giovanissimi, nel frattempo allontanatosi dalla piazza, aveva messo in atto quel comportamento verosimilmente per una scommessa. Le indagini continuano, anche attraverso l'esame dellla videosorveglianza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento