Un bambino salvato sulla spiaggia a Jesolo

Lo hanno recuperato i bagnanti e gli addetti di Jesolo turismo vedendolo in difficoltà nell'acqua. Il piccolo, di 6 anni, è stato portato via in elicottero. È in buone condizioni

Foto d'archivio

L'intervento delle persone in spiaggia e dei bagnini ha permesso, nella tarda mattinata di oggi, di salvare un bambino di 6 anni che si era trovato in difficoltà in acqua a Jesolo. Il fatto è avvenuto alle 12.20, nella zona compresa tra le torrette 14 e 15, in corrispondenza delle piazze Brescia e Trieste. Il piccolo, di origine cingalese in vacanza con la famiglia, è stato notato con il viso dentro l'acqua e subito recuperato da uno dei bagnanti. Nel frattempo sono stati allertati gli addetti della Jesolo turismo.

Il salvataggio

Il bambino respirava, anche se aveva uno sguardo che sembrava assente. Messo in posizione di sicurezza, sono giunti nel frattempo i soccorsi del 118 ed ha reagito all'intervento. Dapprima è stato trasportato all'ospedale di Jesolo, poi con l'elicottero al reparto di Pediatria di Padova, in considerazione della gvanissima età; in mancanza di posti letto a Padova, è stato trasferito a Verona. Le sue condizioni sono buone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento