rotate-mobile
Cronaca Pianiga / Via Guido Rossa

Colpo col "botto": fanno saltare un bancomat a Pianiga e fanno razzia

La deflagrazione alle 3.15 di stanotte alla filiale della Banca dell'Alta Padovana di via Guido Rossa. Dei banditi nessuna traccia. Ancora in fase di conteggio il bottino che si sono portati via

Un botto in piena notte e i residenti vengono svegliati di soprassalto. Sono bastati pochi minuti per capire il motivo della deflagrazione: era appena stato svaligiato un bancomat. "Colpo grosso" di alcuni malviventi, che non hanno lasciato tracce, allo sportello automatico della filiale della Banca dell'Alta Padovana di Pianiga, in via Guido Rossa. L'istituto fa angolo con via Roma, la strada principale del paese, ma alle 3.15, quando i ladri sono entrati in azione, nessuno si trovava in zona. Il maltempo che imperversava, oltre all'ora tarda, ci ha messo lo zampino.


Dopo aver sventrato la cassa continua i banditi hanno avuto via libera nel razziare i soldi contenuti all'interno. Ancora presto per quantificare il bottino. I conteggi andranno avanti tutta la mattinata. Oltre al danno economico, le conseguenze per l'edificio non sembrerebbero essere ingenti. L'esplosione, causata con una miscela con gas acetilene, è stata però comunque sufficiente per portare al termine il colpo. Indagano i carabinieri della tenenza di Dolo, che stanno cercando di raccogliere indizi dalle telecamere di sorveglianza o da eventuali testimoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo col "botto": fanno saltare un bancomat a Pianiga e fanno razzia

VeneziaToday è in caricamento