rotate-mobile
Cronaca Martellago / Piazza Vittoria

Colpo col botto a Martellago: banditi fanno saltare il bancomat, poi si danno alla fuga

I ladri, con ogni probabilità almeno 3, hanno agito a volto coperto, e sono stati visti da alcuni residenti. L'esplosione poco dopo le 2.30 al centro direzionale del Banco Santo Stefano

Non c'è pace per gli istituti di credito del Veneziano. I banditi, infatti, sempre più spesso si stanno impegnando a rendere difficile la vita alle banche, concentrandosi sui dispositivi per il rilascio del denaro. L'ultimo colpo è stato messo a segno nella notte di lunedì, poco dopo le 2.30: il botto con il quale è stato fatto saltare il bancomat del centro direzionale del Banco Santo Stefano in Piazza della Vittoria a Martellago è stato percepito in maniera distinta dai residenti, che si sono svegliati di soprassalto.

Colpo col botto a Martellago

Non solo. Un residente aveva lanciato "in diretta" l'allarme alle forze dell'ordine, dopo aver visto armeggiare in modo chiaramente sospetto tre uomini col volto travisato. Erano davanti al bancomat della banca. Sul posto sono intervenuti immediatamente i carabinieri, cui sono spettati i primi rilievi sulla scena "del botto". La deflagrazione proprio nel momento in cui la centrale operativa della questura stava allertando i militari dell'Arma, competenti per territorio. A quanto si apprende, i banditi non sarebbero riusciti a mettere a segno il colpo, sebbene siano ancora in corso i conteggi per quantificare un eventuale bottino intascato dai malviventi. Nel caso, si tratterebbe di somme piuttosto limitate. I banditi sono stati visti fuggire in direzione Scorzè a bordo di una Mercedes classe B di colore grigio, su cui ora si concentrano le indagini delle forze dell'ordine.

Banco Santo Stefano nel mirino, a giudicare dagli ultimi casi di esplosioni ai bancomat. Risale infatti allo scorso mercoledì notte un altro colpo alla stessa banca, nella filiale di piazza San Martino a Scorzè. In quella circostanza, dopo aver fatto saltare il bancomat, i banditi, che agivano a volto coperto, erano stati visti fuggire di tutta fretta a bordo di una Bmw. Il bottino ammontava a qualche migliaia di euro.

Lunedì mattina il centro direzionale di piazza Vittoria era chiuso. Pesanti i danni riportati dalla sede, anche se le vetrate hanno retto. Detriti a terra e porta da sostituire. Ma nonostante le "maniere forti" i delinquenti sarebbero scappati a mani vuote, prima dell'arrivo dei carabinieri. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo col botto a Martellago: banditi fanno saltare il bancomat, poi si danno alla fuga

VeneziaToday è in caricamento