Il botto nella notte sveglia i residenti: delinquenti fanno saltare bancomat a Fiesso

La classica tecnica della marmotta, poco dopo le 4 di questa mattina. I banditi sarebbero fuggiti a mani vuote. Indagini in corso da parte dei militari dell'Arma

Lo sportello dopo l’assalto

Il botto fragoroso ha svegliato nel cuore della notte i residenti in zona. Un bancomat è stato fatto saltare attorno alle 4 di questa mattina in centro a Fiesso d'Artico: i delinquenti hanno agito con la classica tecnica della marmotta, prendendo di mira lo sportello della Cassa di Risparmio di Venezia di piazza Guglielmo Marconi.

Il botto

Dopo la deflagrazione, qualcosa deve essere andato storto, pare infatti che i delinquenti siano fuggiti a mani vuote, senza asportare denaro. Sul posto per effettuare i rilievi del caso ed avviare le indagini sono intervenuti i carabinieri locali. La speranza dei militari è di poter chiudere il cerchio sui colpevoli sfruttando le immagini di videosorveglianza dell'area.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Bomba day: 3.500 persone da evacuare e blocco viabilità. Ecco le vie interessate

  • Dramma a Venezia: uomo si toglie la vita lanciandosi dalla finestra

  • Una donna si è data fuoco davanti al tribunale dei minori di Mestre

  • Preso l'uomo che si aggirava con un coltello tra le calli di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento