menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il bando sta per vedere la luce: si avvicina l'assunzione di 70 vigili a Venezia

I candidati dovranno affrontare una preselezione (in caso di oltre 350 "contendenti") per poi superare test fisici e psico-attitudinali. Oltre a prove scritte e orali. Contratto da 1 anno

Tra poco si parte. Continua l'iter che porterà alla pubblicazione del bando di selezione pubblica per l'assunzione, con contratto di formazione lavoro, di 70 nuovi agenti di polizia locale che andranno a ingrossare le fila del Corpo di Venezia. Un'operazione resa possibile dal superamento del blocco del Patto di stabilità e più volte annunciata dal sindaco Luigi Brugnaro. Un po' in ritardo sulla tabella di marcia, Ca' Farsetti ha annunciato che a breve il bando sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Chi passerà la selezione "conquisterà" un contratto della durata di un anno pere la categoria C.1. 

Una precarietà che a suo tempo ha indotto la Fp Cgil a prendere posizione critica: "Il sindaco ha scelto questo tipo di rapporto di lavoro per mantenere per 12 mesi precari e condizionabili i lavoratori che verranno assunti - attaccò a suo tempo il segretario Daniele Giordano - saranno assunti giovani alla prima esperienza che andranno formati prima di essere lanciati per le strade insieme alle fantomatiche squadre antidroga".

Per partecipare alla selezione bisognerà avere tra 18 e 30 anni non ancora compiuti alla data di scadenza del bando. Requisiti e scadenze saranno messi neri su bianco in Gazzetta Ufficiale. Stando al nuovo regolamento, pubblicato nei mesi scorsi, saranno messi al bando tatuaggi e (per i maschi) orecchini. Servirà correre i mille metri piani entro 4 minuti (5 per le donne) e saltare in alto 105 centimetri (90 per le donne. Con un occhio di riguardo al rapporto tra massa grassa, magra e forza. L'iter prevede preselezioni nel caso in cui i canditi siano superiori a 350. Dopodiché scatteranno le prove di efficienza fisica, superate le quali sarà il turno dei 2 test: scritto ed orale. "Prima di essere assunti - fa sapere Ca' Farsetti - i selezionati saranno sottoposti all'accertamento dei requisiti fisico-funzionali, psico-attitudinali e della capacità tecnica alla guida". Era stato proprio il primo cittadino Brugnaro a spiegare la ratio della decisione: "E' necessario ringiovanire le nostre forze di sicurezza - aveva rimarcato - Vogliamo riprenderci la città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento