rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Governo, 500 milioni per le aree degradate. Pellicani: "Non si perda questa occasione"

Il consigliere d'opposizione invita il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, a partecipare al bando, che potrebbe portare nelle casse comunali 40 milioni per progetti di recupero

Il governo mette a disposizione 500 milioni per le aree degradate delle città?. Un bando che scade il 29 agosto, dal quale si potrebbero ottenere risorse per sbloccare progetti fermi da anni. E il consigliere d'opposizione Nicola Pellicani si fa portavoce di una mozione presentata in Comune per sollecitare il primo cittadino lagunare, Luigi Brugnaro, a non perdere un'occasione così ghiotta.

"Ci sono molte aree ed edifici in degrado in attesa da tempo di interventi di rigenerazione urbana - spiega Pellicani - a partire dalla riqualificazione dell'area dell'ex Umberto I. Il Comune ha due mesi di tempo per elaborare il progetto preliminare per il recupero dei vecchi padiglioni. Il programma straordinario del Governo costituisce infatti uno strumento adeguato per favorire la riqualificazione dell'area, agevolando anche il definitivo passaggio all'amministrazione comunale e il recupero degli ex padiglioni storici".

IL BANDO - "Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie". I Comuni hanno due mesi di tempo per presentare progetti finanziabili. Sono diponibili 500 milioni messi a disposizione dal governo, che possono diventare molti di più con l'effetto moltiplicatore generato da finanziamenti di altri enti pubblici e operatori privati.? Per concorrere è necessario presentare progetti preliminari approvati con l'impegno di giungere alla progettazione definitiva nei 60 giorni successivi.

Un bando molto simile è stato presentato nel 2012, il Piano Città che ha consentito all'amministrazione comunale di beneficiare di 9,8 milioni di euro, di cui 4,3 milioni per la riqalificazione dell'asse compreso tra via Poerio e Riviera XX Settembre, 3,9 milioni per la rigenerazione di 355 alloggi Erp alle Vaschette a Marghera e 1,6 milioni per la ristrutturazione del Brolo di Villa Erizzo, sede della Biblioteca comunale. Tutti lavori in fase di ultimazione. "?Il Comune e la Città Metropolitana si stanno attivando per partecipare al bando? Il Programma straordinario del governo Renzi rappresenta un'opportunità per sbloccare progetti fermi da anni, - continua Pellicani - visto che è già stato chiarito che gli interventi possono interessare tutte le aree degradate, non solamente quelle situate nelle zone ai margini delle città. In una stagione di forte carenza di risorse per investimenti, diventa fondamentale poter usufruire di fondi statali come quelli previsti dal bando in oggetto".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Governo, 500 milioni per le aree degradate. Pellicani: "Non si perda questa occasione"

VeneziaToday è in caricamento