Scoppia la pace sul fronte bando mense: genitori e Comune sulla stessa linea

Lunga riunione a Ca' Farsetti tra rappresentanti del Tavolo tecnico permanente e assessore Romor. Alla fine la fumata bianca: "Nessuna richiesta di sospensiva del bando di gara"

I toni erano già concilianti nelle ore precedenti, come dimostrano le dichiarazioni dei componenti del Comitato mensa di Venezia e Lido, poi si è arrivati anche alla firma finale. Incontro risolutivo giovedì a Ca' Farsetti per il Tavolo tecnico permanente per la qualità del servizio di ristorazione scolastica, cui ha partecipato anche l'assessore comunale, Paolo Romor: "Non ci sarà alcun rinvio del bando mense - ha dichiarato 'a caldo' l'esponente della giunta Brugnaro - I genitori condividono le scelte dell'amministrazione".

Esame superato

Il nuovo capitolato d'appalto ha passato l'esame dei presenti, dopo aver passato in rassegna 13 dei 23 punti inseriti nell'ordine del giorno. Accolti con favore alcuni elementi, come la verdura bio e italiana, e il criterio premiante della quantità di personale impiegato. Su altri frangenti, invece, serviranno ulteriori accertamenti tecnici: "Ma il livello è già alto", sottolineavano prima delle riunione i componenti del Comitato mensa di Venezia - Tutta la frutta, la verdura, i formaggi, il latte, il burro, lo yogurt, le uova, la carne di pollo, di manzo e di vitello sono a filiera tracciata".

"Incontro importante"

I genitori, dunque, non chiederanno la sospensione della gara d'appalto, il cui termine per la consegna delle offerte è imminente, questione di pochi giorni. "E' stato un importante incontro nel quale abbiamo potuto spiegare dettagliatamente le scelte dell'amministrazione e di Ames - ha commentato l'assessore Romor - con l'obiettivo di fornire un servizio mensa ancora migliore agli oltre 10mila ragazzi che serviamo ogni giorno. Dopo mesi di strumentalizzazioni, finalmente abbiamo avuto la possibilità di interloquire direttamente con le famiglie, che hanno condiviso l'impianto generale" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

Torna su
VeneziaToday è in caricamento