menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrato un bar completamente abusivo, clienti in fuga

Il proprietario di un garage lungo il canale della Fossetta a Chioggia ne aveva ricavato un bar. Non aveva la licenza

Un garage di circa 60 metri quadri adibito a bar, con cibi e bevande. Intorno, una serie di barche con i clienti che consumavano tranquillamente, in barba alle misure anti Covid che vietano qualsiasi assembramento e che hanno disposto la chiusura dei locali. MA non è tutto. Quel bar era completamente abusivo: non esisteva, infatti, alcuna licenza commerciale nè sanitaria. 

Per questo i finanzieri del reparto operativo aeronavale di Venezia nei giorni scorsi hanno sottoposto a sequestro un locale completamente abusivo a Chioggia. I militari, durante un controllo, hanno notato sulla riva del canale della Fossetta un assembramento di persone e barche da diporto, proprio in corrispondenza del garage. Alla vista della guardia di finanza le persone presenti si sono date alla fuga e le fiamme gialle hanno bloccato sul posto il proprietario del garage e tre clienti rimasti.

Una volta entrati nel locale, abusivamente attrezzato per la vendita al pubblico, i militari hanno scoperto la cassa contenente un'ottantina di euro, frutto dell’attività non regolare. Il proprietario è stato sanzionato per cinquemila euro e l’immobile è stato sequestrato in quanto anche privo di concessione edilizia.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    A Venezia arrivano i taser per la polizia locale

  • Mestre

    Clienti nel bar a guardare la partita: locale chiuso

  • Incidenti stradali

    Auto esce di strada sulla Romea, traffico bloccato. Un ferito

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento