menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da oggi bar e ristoranti aperti in Veneto: le regole che dovremo seguire

Dalle 5 alle 18 i locali potranno somministrare cibi e bevande al tavolo. Restano le limitazioni sull'asporto per i bar senza cucina

Dopo il consueto report dell'istituto superiore di sanità (Iss), la cabina di regia ha deciso di ricollocare il Veneto in zona gialla. La nuova posizione per la nostra Regione, naturalmente, porta in dote meno restrizioni e regole differenti. Non solo per gli spostamenti per andare a visitare parenti ed amici, ma anche per bar e ristoranti, chiusi per tutto gennaio se non per l'asporto.

Bar e ristoranti aperti in area gialla: le regole

Nello specifico, dal 1° febbraio 2021, in Veneto, bar e ristoranti possono rimanere aperti fino alle 18 anche la domenica. L'asporto potrà proseguire fino alle 22, mentre non ci sono limiti di orario per la consegna a domicilio. Il Dpcm di gennaio ha introdotto regole più stringenti per l'asporto: i bar non potranno più effettuare questo servizio dopo le 18.

Con il Veneto in area gialla è possibile:

  • consumare cibi e bevande all’interno dei bar, dei ristoranti e delle altre attività di ristorazione, dalle 5 alle 18
  • negli stessi orari è consentita senza restrizioni la vendita con asporto di cibi e bevande
  • la vendita con asporto è possibile anche dalle 18 alle 22, ma è vietata in tali orari ai bar senza cucina (codice ATECO 56.3) o commercio al dettaglio di bevande (codice ATECO 47.25)
  • la consegna a domicilio è consentita senza limiti di orario, ma deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti.

Nelle aree o negli orari in cui è sospeso il consumo di cibi e bevande all’interno dei locali, l’ingresso e la permanenza negli stessi da parte dei clienti sono consentiti esclusivamente per il tempo strettamente necessario ad acquistare i prodotti per asporto e sempre nel rispetto delle misure di prevenzione del contagio. Non sono comunque consentiti gli assembramenti né il consumo in prossimità dei locali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento