rotate-mobile
Cronaca Chirignago / Via Santa Sofia

Barbone preso a calci in faccia da una coppia di balordi a Venezia

L'aggressione giovedì sera in Strada Nova all'altezza di Santa Sofia. A lanciare l'allarme una signora che ha tentato di seguire i malintenzionati

Aggredito e preso a calci senza un motivo. Forse perché vive in modo diverso. Perché dorme tra campi e campielli. Fatto sta che un altro episodio di violenza ha macchiato il centro storico. Come riporta il Gazzettino, giovedì sera un cittadino di nazionalità olandese senza fissa dimora è stato aggredito da due giovani stranieri. Pare, dall'accento delle loro imprecazioni, originari dell'Est Europa.

Ancora tutto da stabilire se i motivi del pestaggio siano da ricondurre a delle frequentazioni precedenti o meno. Fatto sta che a un certo punto il silenzio, verso le 21.30, viene rotto dalle urla di una signora che assiste al pestaggio. E' lei a far scappare gli aggressori, ed è sempre lei a tentare di seguirli tra il dedalo di calli nelle vicinanze di campo Santa Sofia, senza successo.

Immediata la chiamata ai carabinieri, che intervengono sul posto assieme ai sanitari del Suem. I quali hanno trasportato il ferito all'ospedale Civile curandogli la ferita provocata da un calcio alla bocca. Il tutto per ora senza un motivo. Facendo profilare sempre più nitida all'orizzonte l'ipotesi che si sia tratta di una violenza immotivata. E per questo ancora più preoccupante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barbone preso a calci in faccia da una coppia di balordi a Venezia

VeneziaToday è in caricamento