rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Barca in fiamme al largo del litorale jesolano, salvi i due passeggeri

Domenica in tarda mattinata allertata la capitaneria di porto intervenuta con i vigili del fuoco e la guardia di finanza. Finito in fondo al mare il natante

La capitaneria di porto è stata allertata domenica, in tarda mattinata, per un principio di incendio divampato a bordo di un’unità da diporto, a circa 2,5 miglia nautiche dal litorale jesolano.

Sul posto il gommone veloce Gc b111 della guardia costiera di Jesolo. Due le persone a bordo, entrambe di Treviso, messe in salvo fortunatamente senza lesioni né conseguenze per l'accaduto. La guardia costiera ha proseguito le operazioni di spegnimento delle fiamme mentre la capitaneria ha raggiunto il luogo dell'incendio per dare supporto. Al largo anche anche le unità dei vigili del fuoco e della guardia di finanza.

Lo scafo in legno ha continuato ad alimentare le fiamme fino a compromettere la galleggiabilità della barca. Alla fine il natante si è adagiato sul fondo a circa 13 metri di profondità: non ci sarebbero segnalazioni di inquinamenti in atto. La capitaneria ha continuato la sua attività di vigilanza e coordinamento delle operazioni con il supporto dei pompieri. Il recupero dell’unità avverrà nella giornata di lunedì in coordinamento con i vigili del fuoco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barca in fiamme al largo del litorale jesolano, salvi i due passeggeri

VeneziaToday è in caricamento