menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bastoni per selfie e grano per piccioni: abusivi pizzicati a Venezia

Undici venditori fermati e 300 articoli sequestrati: è il bilancio dei controlli dagli agenti nel solo pomeriggio di martedì da San Marco all'Accademia fino alle calli vicine

Articoli alla moda tra cui le borse e gli ormai famosissimi bastoni telescopici per selfie, ma anche rose, grano per piccioni e palline antistress. Sono tutti gli oggetti che la polizia municipale ha sequestrato a undici venditori abusivi fermati nella giornata di martedì pomeriggio a Venezia.


I CONTROLLI. In tutto oltre trecento i pezzi di merce presa in carico dagli agenti: per i venditori sono scattate le contestazioni amministrative. I controlli hanno interessato soprattutto il centro: sono stati effettuati in piazza San Marco, calle della Canonica, Ponte della Paglia, via XXII marzo e Accademia.Gli agenti, in divisa e in borghese, impegnati nelle operazioni, hanno rinvenuto anche merce abbandonata lungo le calli dai commercianti che hanno tentato la fuga. Due degli abusivi sono stati sottoposti a rilievi delle impronte digitali in quanto erano sprovvisti di documenti di identità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento