Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

«Con capienza al 50% il teatro muore». Il ministro Franceschini: «Parere del Cts entro settembre»

Il presidente del Tsv Beltotto ha lanciato un grido d'allarme sulla situazione dei teatri, costretti a chiudere se non ci sarà una riapertura totale dei luoghi di cultura

Il presidente del Teatro Stabile del Veneto, Giampiero Beltotto, a margine della presentazione della nuova stagione 2021/22 al Palazzo Grandi Stazioni di Venezia, ha lanciato un grido d'allarme: «Con una capienza al 50% chiudiamo subito, con una capienza all'80% a dicembre. O viene restituita la possibilità a tutti di entrare a teatro, oppure moriamo e con noi tutto il teatro». Dall'altra parte della città, arriva la risposta di Dario Franceschini, ministro della Cultura, ospite al summit annuale di Europa Nostra alla Fondazione Cini: «In merito alle capienze dei luoghi di cultura, - ha detto - il Cts dovrà darci una risposta entro il 30 settembre, quindi aspettiamo quei termini».

Il ministro ha sottolineato che nel corso dell'audizione di ieri con il Comitato tecnico scientifico la discussione «è stata molto positiva. Adesso vediamo l'indicazione che daranno e la successiva decisione del governo». La richiesta di Franceschini è quella di annullare le attuali misure di distanziamento, che impongono agli spettatori di occupare posti alternati nelle sale, mantenendo comunque obbligo di Green pass e utilizzo della mascherine durante spettacoli e proiezioni».

Franceschini è tornato anche sulla gestione dei flussi nel capoluogo lagunare, facendo un parziale passo indietro. Se nei giorni scorsi si era espresso contro l'utilizzo dei tornelli, oggi ha spiegato che «non ho mai detto "no", ma voglio per Venezia la soluzione meno invasiva possibile. È inevitabile - ha aggiunto - trovare dei sistemi di regolazione degli accessi, perché il turismo tornerà più imponente di prima e dobbiamo farci trovare pronti. I meccanismi che saranno adottati dovranno essere poco impattanti, si tratta di un problema tecnico, che si può facilmente risolvere utilizzando le nuove tecnologie».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Con capienza al 50% il teatro muore». Il ministro Franceschini: «Parere del Cts entro settembre»

VeneziaToday è in caricamento