menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raid in piazza San Marco, abusivo pestato a sangue davanti ai turisti

L'aggressione nel salotto della città. In cinque con il volto semicoperto dai cappucci delle felpe hanno preso a calci e pugni un bengalese

Sono arrivati e se ne sono andati nel giro di un minuto, prendendosela con un venditore di grano bengalese bloccato e picchiato in piazza San Marco davanti a decine di turisti rimasti sbigottiti per ciò che stava accadendo. L'intervento del 118 alle 18 di venerdì, quando qualcuno lancia l'allarme per un pestaggio che dietro di sé lascia molti dubbi. Chi erano quei cinque malintenzionati che all'improvviso hanno fatto irruzione nel salotto della città mettendosi a correre dal versante del Correr? La stessa vittima del pestaggio, come riportano i quotidiani locali, non avrebbe fornito elementi utili alle forze dell'ordine, intervenute sul posto in poco tempo.

E' STATO UN RAID PUNITIVO: QUATTRO I VENDITORI PICCHIATI IN TOTALE

Fatto sta che secondo testimoni i cinque non sarebbero stati connazionali della vittima, portata al pronto soccorso in codice giallo. Alti e magri, avevano il volto semicoperto dai cappucci delle felpe. Naturalmente il primo sospetto è che il venditore abbia in qualche modo pestato i piedi a qualcuno che in piazza ha i propri affari. Un'azione violenta che quindi potrebbe costituire solo la punta visibile di un iceberg che spesso si sviluppa lontano da occhi indiscreti.

Sulla vicenda stanno lavorando le forze dell'ordine, che avrebbero ascoltato il ferito anche al pronto soccorso. Non il primo caso di risse o pestaggi all'ombra del Campanile. Spesso, però, si tratta di diverbi che coinvolgono gruppi rivali di venditori abusivi. Poche settimane fa un altro cittadino bengalese finì all'ospedale con il naso rotto proprio a causa di un pugno sferrato da un "collega". Per motivi che sanno solo loro. Inevitabile che i commercianti della piazza sottolineino per l'ennesima volta come la situazione a San Marco sia da tempo diventata insostenibile.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento