menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caccia a Celentano: "Canta a San Marco contro la nostra via Gluck"

Il consigliere comunale ringrazia il "Molleggiato" per il recente intervento contro le grandi navi e gli propone un "concertone" nella laguna

Il consigliere comunale di Venezia Beppe Caccia (Lista ''in Comune'') ha inviato venerdì mattina una lettera aperta ad Adriano Celentano per invitarlo a scendere in campo con un concerto contro le grandi navi. ''Credo di farmi interprete dei sentimenti di tanti cittadini veneziani - scrive Caccia - nel ringraziarla per i puntuali e documentati interventi con cui, non da ora, sta denunciando i pesantissimi impatti e i gravissimi rischi per la salute, l'ambiente e il patrimonio monumentale e storico della nostra Città, rappresentati dal transito di navi dalle dimensioni ormai incompatibili con il fragile ecosistema della laguna''.

ADRIANO CELENTANO CONTRO LE GRANDI NAVI

LA DENUNCIA DI BETTIN: "TROPPO VICINI ALLA RIVA"

LA RISPOSTA DEL SINDACO: VERSO MARGHERA

NUOVA VIA GLUCK - "Siamo rimasti particolarmente colpiti - aggiunge - dalla lucidità e dalla forza con cui ha saputo indicare oggi gli inaccettabili silenzi del governo nazionale, le responsabilità dell'autorità portuale, l'arroganza del suo presidente e gli interessi economici di una piccola ma potente lobby della crocieristica, disposta a tutto pur di continuare a garantire gli enormi profitti di pochi''. L'idea di scavare nuovi profondi canali di cui si parla, ''andando ulteriormente a compromettere il delicato equilibrio idrodinamico della laguna - rincara il consigliere - è una vera e propria follia, quasi come continuare a costruire nella via Gluck. Venezia ha invece bisogno di una soluzione immediata, che allontani questi mostri del mare dalle aree più sensibili, utilizzando canali e banchine già esistenti''. ''Per questo, mi permetto - conclude Beppe Caccia - di chiederle di contribuire ancora a questa battaglia in difesa della nostra città, patrimonio dell'umanità intera, invitandola a partecipare a un grande concerto che raccolga, a partire da lei, tutti gli artisti sensibili e decine di migliaia di persone''. Al sindaco Orsoni il consigliere chiede ''di mettere piazza San Marco e l'organizzazione dell'amministrazione comunale a disposizione di questo grande evento contro le grandi navi. Le prossime settimane sono decisive: insieme possiamo farcela''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento