menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movida sicura: ambulanza in piazza e chi non si ubriaca beve gratis

A Jesolo scattano i progetti estivi per garantire un divertimento senza eccessi. In campo Comune, Silb, commercianti e Ulss10

Vacanze sicure soprattutto nei luoghi e negli orari in cui si concentra la movida jesolana. Questo l'obiettivo del progetto che da venerdì sera fino a fine agosto porterà un'ambulanza in piazza Mazzini dalle 21 alle 3 di notte di ogni venerdì e sabato. L'orario di punta in fatto di locali notturni. L'equipaggio sarà costituito da un autista e da un infermiere. Lo scorso anno questa proprio questa ambulanza ha salvato la vita a una bimba in vacanza con i genitori in un albergo vicinissimo alla piazza. In seguito all’allarme l’equipaggio che stazionava nella stessa piazza è intervenuto in tempo reale rianimando la bambina.

A questa iniziativa se ne aggiungeranno altre che concorreranno a prevenire il rischio di comportamenti rischiosi tra i giovani. Il progetto "Off Limits", per esempio, porterà nel fine settimana una equipe di alcuni educatori (da quattro a sei) presenti all'esterno dei locali notturni del litorale. I giovani possono sottoporsi al test alcolimetrico per controllare in modo oggettivo il proprio tasso di alcol nel sangue. I ragazzi vengono accolti per parlare, chiedere informazioni, confrontarsi con gli educatori. L’equipe è disponibile a dare consigli, informazioni per l’accesso ai diversi servizi presenti nel territorio. Durante l’estate, gli interventi si concentrano lungo il litorale, in particolare al Lido di Jesolo, ma anche a Bibione e Caorle.

E’ confermata la collaborazione tra Comune di Jesolo, Ulss10, SILB e Confcommercio, con la firma di un apposito protocollo dove ogni realtà s’impegna a collaborare per la riuscita dell’iniziativa. Sono previste 34 uscite notturne che avranno come location alcuni locali (Kings, Mai Tai, Muretto, Vanilla) e le piazze (Mazzini, Marconi e Milano). Nei sabato notte, in particolare, è prevista la presenza contemporanea di 3 equipe: 1 in piazza Mazzini in orario serale e 2 (al Muretto e al King’s) in orario notturno. In alcune uscite oltre agli educatori è prevista la presenza di 1 infermiere.

Verrà inoltre ripetuta l’esperienza “del guidatore designato” chiamata “Io sono Guido”; consiste nel chiedere ai clienti dei locali che per quella serata sono guidatori di un veicolo, se accettano di non bere alcolici – sottoporsi all’alcoltest all’uscita dal locale al fine di verificarne il valore zero di alcolemia. Chi risulterà negativo riceverà un premio che consiste in un buono omaggio per una bevanda analcolica da consumarsi a scelta in uno degli 8 locali che hanno aderito all’iniziativa: Capannina Beach, Gasoline, Kings, Mai Tai, Marina club, Muretto, Mucho Machio, Vanilla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento