Cronaca Mestre Centro / via Ca' Marcello

Bettin chiama i cittadini in trincea anti degrado: "Segnalateci tutto"

L'assessore chiama l'iniziativa "malfattore watching". Un mestrino ha inviato foto di immondizia in strada: "Incivili non solo i barbanera"

I rifiuti in via Ca' Marcello

Gli incivili non sono solo quelli con la barba nera. Non che ci fossero dubbi su questo, ma a sottolinearlo con forza è l'assessore all'Ambiente Gianfranco Bettin dopo che un cittadino indignato gli ha segnalato l'ennesimo episodio di malcostume tra le strade mestrine. L'esponente della Giunta Orsoni, quindi, ha lanciato il "malfattore watching", una sorta di grande fratello cittadino. "Una persona stamattina ha trasformato l’angolo dei cassonetti di via Ca’ Marcello in un luogo di estremo degrado - spiega l'assessore - L’esame dei rifiuti abbandonati rende evidente che i responsabili non possono essere soltanto i soliti sbandati, con o senza la barba nera".

Si chiede più attenzione e rispetto per gli altri: "Ci sono rifiuti ingombranti che avrebbero potuto essere facilmente conferiti agli appositi centri Veritas o fatti prelevare a domicilio su prenotazione, ci sono rifiuti da attività edili, ci sono sacchetti ordinari buttati per terra. L’esito è l’infame spettacolo che le foto inviateci e che alleghiamo rappresentano bene. Naturalmente, abbiamo immediatamente disposto una pulizia straordinaria, costosa come tutti gli interventi che continuiamo a svolgere per tenere pulita la nostra città malgrado tutto e malgrado questi incivili", dichiara Bettin.

Dopodiché l'appello: "Chiediamo a tutte le persone di buona volontà di segnalarci tempestivamente situazioni analoghe e, soprattutto, di aiutarci a identificare questi malfattori, fotografandoli, oltre a fotografare le loro imprese, annotando numeri di targa o eventuali nomi di persone conosciute e qualunque altro indizio ci possa aiutare a rintracciarli. Inviate le segnalazioni a Iris, la piattaforma sulla qualità urbana (24 ore su 24) sul sito del Comune o, in orario d’ufficio, ai numeri di telefono 041.2748364 / 2749465".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bettin chiama i cittadini in trincea anti degrado: "Segnalateci tutto"

VeneziaToday è in caricamento