Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Marghera / Porto Marghera

Bettin: "Porto Marghera alla svolta, o c'è una rinascita o invece muore"

L'assessore all'Ambiente sottolinea al Gazzettino come ci siano interessi contrastanti sull'area: "C'è chi pensa solo a propri interessi personali"

Porto Marghera (Nicola Zuliani)

"Porto Marghera a un punto di svolta".  Che potrebbe essere positivo o negativo. A dichiararlo al Gazzettino l'assessore all'Ambiente Gianfranco Bettin, che spiega come l'area industriale viva un futuro incerto. Tra chi vuole un "risorgimento" della zona e chi, invece, vorrebbe assoggettarla a "interessi personali". O meglio, vorrebbe sfruttarla per fare ciò che sul proprio territorio sarebbe troppo difficile, anche in termini di consenso, attuare.

ALLES: AL COMUNE IL PRIMO ROUND

Secondo il rappresentante della giunta Orsoni, infatti, la vocazione portuale-industriale sottolineata anche nel Pat fuori provincia non verrebbe tenuta in considerazione. Secondo Bettin c'è chi vorrebbe, nel Trevigiano e nelle altre parti del Veneto, fare di Porto Marghera la propria "pattumiera", e chi invece vorrebbe farne "una mera dependance dell'interporto di Padova".

GRANDI NAVI A MARGHERA? IL PORTO DICE NO

L'assessore quindi passa in rassegna invece le visioni che definisce più "lungimiranti". C'è l'accordo sulle bonifiche, che potrebbe sbloccare operazioni ferme da decenni, poi c'è l'accordo con Eni per la nuova raffineria "verde". Sorgeranno anche l'ecodistretto e, se arriveranno investimenti, altre strutture in chiave di "smart city". Per ottenere l'obiettivo il Comune sta combattendo su più fronti: in primis contro il progetto di aggiornamento dell'impianto di gestione rifiuti "Alles" (contro cui l'assessore Bettin si è scagliato più volte). Il primo round al Tar è stato vinto, ma l'iter è ancora lungo. In questo disegno sono inserite anche le Grandi Navi, che il Comune vorrebbe portare a Marghera.

Insomma, secondo il responsabile dell'Ambiente di Ca' Farsetti, ci si trova allo "scontro finale" tra chi vuole un futuro nuovo per Porto Marghera e chi, per dirla con le parole sue, "guarda solo al proprio interesse particolare, a volte losco, sempre miope".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bettin: "Porto Marghera alla svolta, o c'è una rinascita o invece muore"

VeneziaToday è in caricamento