Da Venezia ad Amsterdam in bici, il viaggio è partito dalle Zattere

Con bagagli sulla bici, pernottamenti in hotel, ostelli e bungalow: sa Venezia a Basileasaranno in sette, poi si aggiungeranno altre 12 persone

È partita mercoledì 23 luglio alle 14 dalle fondamente delle Zattere a Venezia, alla presenza dell’assessore provinciale al Turismo Giorgia Andreuzza, il viaggio cicloturistico da Venezia ad Amsterdam, lungo circa 1694 chilometri, dal 23 luglio al 15 Agosto 2014, organizzato dalla Federazione italiana amici della bicicletta e coordinato da Luciano Renier della Fiab Veneto e Trentino, con l’idea di unire idealmente le due città di mare attraversando il cuore dell’Europa occidentale.

È un viaggio in autonomia con bagagli sulla bici, con pernottamenti in hotel, ostelli e bungalow. Da Venezia a Basilea, circa 774 chilometri, partiranno in sette; a Basilea si aggiungeranno altre 12 persone. L’assessore Giorgia Andreuzza ha così commentato la sua partecipazione: “Ho voluto augurare un in bocca al lupo a questo gruppo di cicloturisti che si apprestavano ad intraprende un viaggio lungo ma, ne sono convinta, anche ricco di esperienze, avventure e grandi soddisfazioni. In questi anni, con la Fiab abbiamo collaborato con piacere, per la realizzazione e la promozione di progetti e iniziative sul cicloturismo e sul turismo lento, che ha saputo ricavarsi anche nel nostro territorio spazi sempre più ampi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grosso giro di prostituzione in due locali: prestazioni fino a 1500 euro a notte, 5 persone in arresto

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Giovedì il funerale di Sara Michieli, morta in un tragico incidente stradale

  • Schianto contro un muretto in cemento, perde la vita

Torna su
VeneziaToday è in caricamento