rotate-mobile

Mani giganti e non solo, la Biennale “conquista” la città lagunare

57° mostra internazionale d'arte a Venezia. Due mani che sostengono simbolicamente il palazzo; è stata realizzata da Lorenzo Quinn, scultore tra i più apprezzati a livello internazionale. "Le mani - si legge nella descrizione dell'opera - sono strumenti che possono tanto distruggere il mondo quanto salvarlo, e trasmettono un istintivo sentimento di nobiltà e grandezza in grado anche di generare inquietudine, poiché il gesto generoso di sostenere l'edificio ne evidenzia la fragilità"

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Mani giganti e non solo, la Biennale “conquista” la città lagunare

VeneziaToday è in caricamento