menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Veritas approva il Bilancio 2014 "Confermiamo il segno positivo"

L'assemblea dei soci ha approvato il Bilancio 2014 venerdì, il valore di produzione è di 327 milioni di euro (354 se si conta l'intero Gruppo)

Veritas chiude il proprio bilancio con il segno positivo. L’assemblea dei soci ha approvato il Bilancio 2014 nella giornata di venerdì, il valore di produzione è di 327 milioni di euro (354 per l’intero Gruppo), con un avanzo di 4,8 milioni dopo le tasse. Veritas, società pubblica di proprietà di 43 Comuni veneziani e 5 trevigiani, attiva nei servizi ambientali e idrico integrato, si conferma quindi tra le prime 10 aziende italiane di servizi pubblici locali.

Non ottenendo margini di profitto dai servizi erogati, anche i risultati positivi sono stati ottenuti solo grazie ai risparmi, ai risultati indotti dalle accresciute dimensioni raggiunte e al grande impegno profuso dalla società e da chi ci lavora. Una grande soddisfazione per un’azienda che conta oltre 2.100 dipendenti, 2.400 se si conta l’intero Gruppo. “Il 2014 – scrive Veritas - è stato contraddistinto dalla realizzazione di numerosi progetti di miglioramento delle raccolte differenziate e di standardizzazione dei servizi, una delle leve che abbiamo individuato per ridurre i costi, mantenere e migliorare la qualità delle prestazioni erogate nei 26 Comuni serviti direttamente”.

La media provinciale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani ha ormai superato stabilmente il 65%, è in continua crescita e in alcuni Comuni è arrivata alla cifra record dell’80%. Anche Venezia, nonostante sia una grande città, capitale mondiale del turismo, ha superato nel 2014 il 50%, grazie all’impennata di Mestre e terraferma e del Lido, che hanno raggiunto il 65%. Nel 2014 Veritas ha distribuito oltre 64 milioni di metri cubi di acqua potabile e trattato 78 milioni di metri cubi di reflui, dimostrando così che il servizio di depurazione assume sempre maggiore peso nelle attività aziendali e, soprattutto, nella salvaguardia dell’ambiente e del delicato contesto della Laguna di Venezia e dei Litorali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento