menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estate intensa per la Polfer: 15mila persone controllate, 7 in manette

Tre mesi in trincea per la polizia ferroviaria del Veneto, con controlli costanti nelle stazioni e anche a bordo dei treni

Le persone controllate sono state quasi 15mila (14.376 per la precisione), di cui 170 indagate, 7 arrestate e 23 irregolari sul territorio. Questo il bilancio dei servizi di controllo della polizia ferroviaria del Veneto nel corso dell'estate che sta volgendo al termine.

I dati dell'estate 2019

I servizi istituzionali, da giugno ad agosto, sono stati intensificati con l’impiego di 2.507 pattuglie nelle stazioni e 172 a bordo dei treni; 256 sono stati i convogli ferroviari scortati, 17 i minori non accompagnati rintracciati e restituiti alle famiglie o collocati in comunità. Oltre ai consueti controlli nel corso dell’estate, il dispositivo di sicurezza messo in atto dal compartimento di polizia ferroviaria per il Veneto ha dato esecuzione anche a ulteriori potenziate attività di vigilanza: "Rail Action Week", "Rail Safe Day", "Operazione Stazioni Sicure" e "Summer Clean Station”, svolte in sinergia con personale della questura di Venezia, delle unità cinofile, del reparto Prevenzione crimine Veneto e del reparto Mobile di Padova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Domenica di sole: assalto a Venezia, specie alle isole

  • Meteo

    Piogge in arrivo nel Veneziano

  • Cronaca

    Trovato il corpo carbonizzato di una persona a Chioggia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento