menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carnevale in sicurezza, con punte di 150mila visitatori: elogi dal capo della polizia

"Ottima riuscita" degli eventi organizzati in queste due settimane di festeggiamenti. Un lavoro di gruppo tra le forze dell'ordine e molti altri operatori. Alla fine è andato tutto liscio

A margine delle celebrazioni per il 50° anniversario dell’associazione nazionale della polizia di Stato, tenutesi a Peschiera del Garda (Verona), il Capo della polizia si è congratulato giovedì mattina con il questore di Venezia per "l’ottima riuscita degli eventi organizzati in occasione del Carnevale 2018". 
Alla fine dei dodici giorni di festeggiamenti, il questore Gagliardi estende i complimenti non solo a tutte le forze dell’ordine, ma anche all’amministrazione comunale e alle società impegnate nell’organizzazione e gestione dell’evento.

"Festa partecipata e difficile da gestire"

"È stato laborioso gestire una manifestazione - rende noto la questura - per la quale erano attese centinaia di migliaia di persone, con punte giornaliere di 150mila visitatori. Una kermesse di rilevanza internazionale. Diverse le misure adottate per i singoli appuntamenti del Carnevale, che si è aperto con il prologo a Cannaregio il 27 gennaio, è poi continuato con il volo dell’Angelo domenica 4 febbraio e il volo dell’Aquila domenica 11 e si è concluso con lo svolo del Leon martedì 13 febbraio".

"Controlli attenti e scrupolosi"

"La sinergia tra le forze impegnate sul piano della safety e quelle in campo per la security ha determinato il successo in termini di ordine pubblico e sicurezza per i cittadini - aggiunge - Ciò non si sarebbe potuto realizzare senza l’intervento attento e scrupoloso della polizia di Stato, l’Arma dei carabinieri, la guardia di finanza, la polizia locale, i vigili del fuoco, la società Vela, la Ulss 3, la protezione civile, i volontari e tutti coloro che sono stati impegnati a vario titolo nella manifestazione. Pregevole è risultata, in particolare, la volontà di Vela di innalzare il livello della sicurezza, coinvolgendo nell’evento anche una società specializzata nella gestione di manifestazioni di tale portata. Positiva è stata infin la risposta della cittadinanza alle misure predisposte per il contenimento del numero degli spettatori, che nonostante le iniziali perplessità ha consentito a veneziani e turisti una più serena partecipazione alla festa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento