rotate-mobile
Cronaca San Marco / Piazza San Marco

"Blitz" della Municipale contro i venditori abusivi, cinque multati

Gli agenti della polizia municipale hanno preparato la trappola nei giorni scorsi, piazzando agenti in tutte le vie di fuga da calle larga San Marco e piazzetta Leoncini. Fuggitivi "intrappolati"

Ennesima operazione della polizia municipale di Venezia contro il commercio abusivo in centro storico questa mattina, nella zona tra calle Larga San Marco e piazzetta Leoncini. Il bilancio finale è di cinque violazioni amministrative, contestate ad altrettante persone di provenienza nordafricana e cingalese, per la vendita di articoli di pelletteria non contraffatti, nonché il sequestro di un centinaio di articoli posti in vendita illecitamente. Uno dei cinque venditori abusivi è risultato anche irregolare sul territorio italiano.

L’operazione si è svolta dopo alcuni giorni di osservazione sui movimenti dei venditori abusivi. Una volta individuata la strada che gli stessi percorrevano abitualmente per nascondersi all'arrivo degli agenti, si è proceduto con l’operazione “sorpresa”, che ha visto impegnati sedici agenti della sezione di San Marco e della sicurezza Urbana, supportati da un paio di “vedette” piazzate in luoghi strategici dalla centrale operativa che monitorava la zona attraverso le telecamere di sorveglianza, e infine da un’imbarcazione di servizio.


Al segnale convenuto, alle ore 12.15 circa, è scattato il blitz. I venditori extracomunitari, alla vista degli agenti in divisa che si avvicinavano, si sono allontanati velocemente in direzione opposta trovando però tutte le vie di fuga presidiate dagli stessi. Sono stati così fermati nell'area marciana, senza opporre resistenza e soprattutto senza mettere in pericolo l’incolumità di turisti e passanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Blitz" della Municipale contro i venditori abusivi, cinque multati

VeneziaToday è in caricamento