menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il boato è stato udito anche a Mira

Il boato è stato udito anche a Mira

Nuovo boato tra Miranese e Riviera del Brenta: ma la causa del fragore ancora non si trova

Nuovo botto udito distintamente da centinaia di residenti giovedì sera tra Spinea, Mirano, Dolo, Mira e gli altri Comuni del circondario. Centinaia di messaggi sui social network

Il boato è stato udito distintamente in gran parte del Miranese e della Riviera del Brenta. Come negli altri casi recenti, però, il motivo di tanto fragore non si è capito. Verso le 21.30 di giovedì sui social network si sono riversati decine di messaggi attraverso cui si chiedeva conto dell'improvviso rumore di uno scoppio.

Centinaia di messaggi sui social

A giudicare dal numero dei partecipanti alla discussione (al netto di coloro che spiegavano di non aver udito nulla) sono stati in centinaia a preoccuparsi. Nessuna telefonata, o comunque molto poche, avrebbe raggiunto la centrale operativa dei vigili del fuoco, mentre i punti di domanda sono destinati a rimanere tali: "Forse un tuono, visto che da me pioveva", dichiara un residente in Riviera del Brenta. Altri si spingono oltre, facendo congetture anche piuttosto azzardate. Fatto sta che non si tratta del primo episodio del genere, specie di sera. Tanto che anche alcune amministrazioni si sono interessate al fenomeno, chiedendo lumi. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento