«Esplosione» alla Fincantieri: si stacca un tubo, boato e nuvola di polvere

L'incidente verso le 18 di sabato. Sembrava un'esplosione. Probabile distacco di un tubo d'aria compressa. Chiamate ai pompieri da via Torino per la terra sollevata, visibile a distanza

La nuvola di polvere (Facebook)

Preoccupazione sabato pomeriggio alla Fincantieri di Porto Marghera. Verso le 18 si è udito un forte boato e in cielo si è alzata una nube di polvere rossiccia, visibile anche a distanza, che ha messo in allarme i cittadini. Numerose chiamate ai vigili del fuoco. Secondo le prime informazioni, a provocare il rumore e la nuvola è stato il distacco di una tubazione di un compressore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La polvere

Nessuna persona è rimasta ferita, in quanto il cantiere in quelle ore era chiuso. Stando ai primi rilievi della polizia, la tubazione è collegata attraverso dei giunti. Proprio in corrispondenza di questi, una parte della conduttura di aria compressa si è staccata e questo ha provocato un rumore simile a un'esplosione. Dalle prime ipotesi potrebbe aver ceduto un punto di raccordo ma su questo sono ancora in corso verifiche da parte dei tecnici dei vigili del fuoco. La fumata ha sollevato una grande nuvola di terra «rossa» visibile a distanza, fino a via Torino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

Torna su
VeneziaToday è in caricamento