menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo spazio dedicato al book crossing (Facebook)

Lo spazio dedicato al book crossing (Facebook)

Libri "liberi" agli imbarcaderi, a Venezia la cultura la si fa girare

Nell'ambito del Festival della Letteratura agli approdi dei vaporetti della linea 1 uno spazio dedicato al book-crossing: "Leggo dondolando"

Da domenica agi imbarcaderi della linea 1 c'è una novità in più. Una novità che intende "fare il giro" (letteralmente) della laguna. Nell'ambito del "Festival della Letteratura", iniziato il 4 aprile per concludersi il prossimo 6 maggio, organizzato dall'associazione Barchetta Blu, è stata messa in pratica una iniziativa di BookCrossing intitolata "Leggo Dondolando".

Ragazzi e bambini, ma anche adulti, potranno trovare alcuni libri negli imbarcaderi della linea 1, leggerli e poi riportarli indietro al pontile "originario" o in uno qualsiasi della linea 1. Il luogo sarà riconoscibile attraverso una fascia posizionata sulla parete. In questo modo gli organizzatori vogliono far circolare la cultura e l'amore per la lettura. Un'idea totalmente gratuita. I libri sono riconoscibili per un'apposita etichetta e una fascetta applicata alla copertina di ogni libro. In questo modo chi ne usufruisce potrà anche lasciare firme e dediche.

"L'idea di base è di rilasciare libri in ambienti naturali dovunque si preferisca - spiega l'associazione - affinché possano essere ritrovati e quindi letti da altri, e farli proseguire nel loro viaggio". I libri verranno poi donati a scuole e alle biblioteche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento