menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boom dei saldi di gennaio: salgono le vendite nel centro di Mestre

Il 2015 è iniziato nel migliore dei modi per il commercio veneziano. Aumentati gli acquisti in negozi d'abbigliamento. Confesercenti soddisfatta del risultato

Inizio di 2015 positivo per il commercio veneziano. È ciò che evidenzia un'indagine svolta da Confesercenti Venezia sulle imprese a gennaio 2015.

Il risultato con il segno più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno in termini di vendite si riscontra in particolare negli esercizi del centro di Mestre. Circa un centinaio le attività commerciali mestrine oggetto dell’indagine: secondo il 47.8% del campione le vendite sono in aumento rispetto alla scorso anno con percentuale media di crescita appena al di sotto del 10%. Gli oggetti più venduti si riferiscono ai tradizionali capi d'abbigliamento, ma pure in materiale tecnico e sportivo.

Lo sconto medio applicato inoltre è del 30%; fanno eccezione, con percentuali che possono anche arrivare già al 50%, i negozi che più di altri hanno necessità di fare spazio alle nuove collezione primaverili. Nonostante il buon inizio permane però il forte pessimismo degli operatori (aspettative positive solo per il 3,3%) e pesano le grandi incertezze sul futuro dell’economia e del commercio cittadino penalizzato in modo particolare dalla concorrenza dei centri commerciali.

“Un buon inizio è di fondamentale importanza per i bilanci delle imprese – ha dichiarato il direttore di Confesercenti Venezia -. È necessario cogliere questi segnali, che confermano il rapporto di fiducia tra consumatori e negozi di vicinato, per investire sul rilancio sociale ed economico della città, con politiche che creino un ambiente urbano maggiormente attraente per i consumatori e per le imprese”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento