menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borseggiatrice bloccata da un passante al ponte delle Guglie, era 13enne scomparsa

La minorenne venerdì aveva cercato di liberarsi di alcuni portafogli rubati vicino al ponte degli Scalzi a Venezia. Il cittadino ha chiamato la polizia. Minore portata in una comunità

La sua scomparsa era stata segnalata alle autorità e di conseguenza nei suoi confronti c'era una nota di rintraccio. Una minorenne di 13 anni è finita nel mirino delle forze dell'ordine nella zona del ponte delle Guglie a Venezia dopo che, verso le 13.30, era stata segnalata da un passante mentre cercava di derubare alcuni turisti. Con ogni probabilità si tratta di una delle giovanissime borseggiatrici che tra l'estate e l'autunno fanno capolino in laguna partendo dai campi nomadi vicini alla Capitale.

Il cittadino, dopo aver fermato la ragazzina, ha chiamato la polizia, che è intervenuta sul posto con gli agenti. Secondo i racconti di alcuni testimoni quest'ultima si era sbarazzata in fretta di alcuni portafogli nelle vicinanze del ponte degli Scalzi, in zona stazione ferroviaria. Al momento dell'intervento ne aveva ancora uno, restituito al legittimo proprietario. Una volta accompagnata in questura e terminati gli atti, la minorenne è stata accompagnata in una comunità di Padova.   
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    L'annuncio di Zaia: «È ufficiale, il Veneto da lunedì in zona arancione»

  • Politica

    Affidato all'Europa il salvataggio delle dune degli Alberoni

  • Cronaca

    Topi e sporcizia in negozio, chiuso supermercato etnico

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento