Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Santa Croce / Fondamenta Santa Lucia

Borseggiatrice si prepara a colpire, bloccata dalla polizia a Venezia

Una 18enne di origini croate al nono mese di gravidanza lunedì è partita da un albergo di Mestre per portarsi in centro storico. Fermata

Aveva preso alloggio in un hotel di Mestre, ma il suo campo d'azione con ogni probabilità era in centro storico. Soprattutto nelle vicinanze della stazione ferroviaria. C.S., 18enne di nazionalità croata, al nono mese di gravidanza, è stata bloccata lunedì mentre stava per raggiungere l'imbarcadero dei vaporetti di fronte allo scalo di Santa Lucia.

A suo carico numerosi precedenti per scippi e furti, compresi quelli per cui è stata perseguita dalla Procura di Milano. La ragazza, infatti, non era nuova a reati del genere. Gli agenti del commissariato di Mestre l'hanno quindi vista lunedì uscire dall'albergo e prendere un treno in direzione della laguna. Una volta scesa, si è subito diretta verso l'uscita. A quel punto i poliziotti sono entrati in azione: il pericolo è che stesse preparandosi a perpetrare altri borseggi. Condotta in questura, è stato quindi chiesto l'intervento del 118 per accertare il suo stato di salute. Poi è stata allontanata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borseggiatrice si prepara a colpire, bloccata dalla polizia a Venezia

VeneziaToday è in caricamento