Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Dorsoduro / Fondamenta Santa Lucia

Maxi borseggio alla stazione Turista derubata di 35mila euro

La sfortunata giapponese si è accorta di non avere più i soldi con sé una volta salita a bordo di un vaporetto. Videosorveglianza al setaccio

La stazione di Venezia Santa Lucia

Forse neanche i borseggiatori pensavano a una "pesca" così ricca. Una turista giapponese, come riporta il Gazzettino, martedì sarebbe stata borseggiata nei dintorni della stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia. Con sé la fortunata avrebbe avuto circa cinque milioni di yen giapponesi, una somma che supererebbe i 35mila euro. Il blitz sulla fondamenta antistante lo scalo o all'interno dell'imbarcadero di fronte.

La turista, infatti, si è accorta di non avere più i soldi con sé una volta salita a bordo di un vaporetto diretto a Rialto. Nella borsa di contanti neanche l'ombra. Una volta raggiunta piazza San Marco, la malcapitata ha subito denunciato il furto al centro interforze. Immediate sono scattate le indagini, che hanno coinvolto gli operatori del commissariato di San Marco e gli agenti della polizia ferroviaria. Al setaccio le telecamere di sorveglianza in cerca di indizi utili per identificare i ladri. Specie nella zona tra il ponte della Costituzione e la stazione ferroviaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi borseggio alla stazione Turista derubata di 35mila euro

VeneziaToday è in caricamento