rotate-mobile
Cronaca Martellago / Maerne

Borsone zeppo di hashish, primo colpo dei carabinieri di Martellago

La borsa con dieci chili di stupefacente diviso in panetti è stata scoperta in un campo adiacente ai campi sportivi di Maerne. Tutto sequestrato

Pensavano di aver lasciato il borsone in un luogo sicuro. Lontano da occhi indiscreti. All'interno infatti il contenuto era "pesante" in tutti i sensi: dieci chili di hashish divisi in diversi panetti. Stupefacente con ogni probabilità pronto per essere raccolto al momento giusto e per essere suddiviso ai vari spacciatori della zona.

La "filiera" criminale, però, in questo caso è stata troncata a metà. Merito dei carabinieri della stazione di Martellago, che stanno iniziando a prendere "contatto" con il territorio che dovranno pattugliare ogni giorno. La droga, infatti, è stata trovata in un campo vicino ai campi sportivi della frazione di Maerne. I militari, che partono dalla vicina caserma del paese, in via Roma, ora stanno indagando per dare un nome e cognome a chi ha nascosto lo stupefacente. Pensando magari di averlo messo al sicuro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borsone zeppo di hashish, primo colpo dei carabinieri di Martellago

VeneziaToday è in caricamento