menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La serra casalinga di "maria" va a fuoco, denunciato un 25enne

I carabinieri sono intervenuti in un'abitazione di Fossò per un principio di incendio, hanno scoperto invece una coltivazione "indoor" di cannabis

La sua serra casalinga fa “scintille” e per sedare le fiamme arrivano le autorità, peccato che, a pericolo scampato, si sia scoperto che le coltivazioni in questione erano di cannabis. I carabinieri della stazione di Vigonovo hanno denunciato in stato di libertà all'autorità giudiziaria un 25enne di Fossò ritenuto responsabile dei reati di produzione di sostanze stupefacenti ed incendio colposo.

COLTIVAZIONI ILLEGALI - Verso le 13 di mercoledì i militari sono intervenuti presso l’abitazione del giovane per un incendio. Una volta all’interno dell’appartamento gli uomini dell'Arma non ci hanno messo molto a scoprire che le fiamme si erano sviluppate da una prolunga multipla collegata ad una lampada alogena utilizzata per illuminare e riscaldare una serra per la coltivazione di alcune piante di canapa indiana. Parte dell’attrezzatura è andata distrutta e anche le piante sono rimaste completamente bruciate dalle fiamme, ma all’interno del locale, a seguito della successiva perquisizione, è stata trovata marijuana, da poco essiccata, per un peso complessivo di 12 grammi, nonché un bilancino di precisione, tutto sottoposto a sequestro. La stanza adibita alla coltivazione dello stupefacente è stata messa sotto sigilli, mentre nei confronti del giovane è partita la denuncia in stato di libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento