menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindaco Brugnaro: «I miei vigili Batman, allenati a correre per prendere i nigeriani»

Il primo cittadino intervenuto sabato a Milano alla convention di Forza Italia: «Circa 200 agenti giovani assunti con la logica del cronometro»

Città, sicurezza, debito pubblico, infrastrutture. Sono tanti i temi toccati dal sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, intervenuto sabato alla convention di Forza Italia. Nel suo discorso ha ricordato: «Abbiamo calato il debito facendolo arrivare a 740 milioni, giù di 20 milioni all'anno efficientando la macchina pubblica. Siamo passati da 3200 a 2700 dipendenti pubblici, di cui 200 sono giovani vigili assunti con la logica del cronometro. Li abbiamo selezionati per vedere se sapevano correre, saltare, tirare su pesi. Ora questo ha fatto ridere, ma adesso quando un nigeriano scappa e fa 5 chilometri i nostri vigili giovani prendono cappello e manganello, scattano per 5 chilometri e il nero si ferma».

Cultura e lavoro

«Abbiamo ripulito zone dove c’era degrado assoluto - ha continuato Brugnaro - . A Venezia c’è difesa della nostra cultura, c'è accoglienza, ma con il rispetto delle nostre leggi, decidiamo noi. Ha ragione sulle frontiere il ministro Salvini - e sul reddito di cittadinanza -: sono le imprese, gli imprenditori e il mondo del lavoro che dobbiamo sostenere, quelli che cercano il lavoro, non quelli che non lo vogliono trovare».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Mestre

Avviata la riqualificazione di piazzale Cialdini con il nuovo ponte sull'Osellino

Attualità

Giorno della Memoria 2021: il calendario delle iniziative

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento