Cronaca Via Rossignago

"Derubato e bullizzato al parco", la denuncia di una mamma per mettere in guardia i genitori

L'episodio sarebbe avvenuto domenica pomeriggio al parco Nuove Gemme di Spinea. Vittima un 14enne derubato di casse blutooth da due malintenzionati. Uno di loro è stato denunciato

Ha deciso di rendere noto l'accaduto sui social network anche per informare gli altri genitori che lì, al parco Nuove Gemme di Spinea, meglio tenere gli occhi aperti. Dopodiché ha segnalato il tutto anche alle forze dell'ordine. Una mamma ha raccontato che suo figlio 14enne, mentre era in compagnia domenica di un suo amico, sarebbe stato avvicinato da altri due giovani che non si sarebbero fatti problemi a prendere di mira i due malcapitati.

Al 14enne sono state rubate delle casse bluetooth, di quele che si utilizzano per ascoltare la musica anche a distanza. Senza cuffiette. Un oggetto anche piuttosto costoso. "E' stato minacciato e bullizzato", ha sottolineato la madre, preoccupata più per l'atteggiamento dei presunti bulli che per l'appropriazione dell'oggetto (fatto di per sè comunque grave). Sempre secondo quanto spiegato dal figlio alla madre, i malintenzionati avrebbero promesso invano che la restituzione sarebbe avvenuta di lì a poco. Tutto falso. All'incontro nelle vicinanze della chiesa di San Vito e Modesto non sarebbe avvenuto nulla di quanto promesso in precedenza. Per questo motivo è scattata dai genitori del derubato anche la segnalazione alle forze dell'ordine.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Derubato e bullizzato al parco", la denuncia di una mamma per mettere in guardia i genitori

VeneziaToday è in caricamento