menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio sul bus della Venezia-Mirano, caos in centro a Mestre

Il mezzo è stato immediatamente fermato per un guasto alla centralina elettrica, il conducente ha azionato l'estintore. Disagi in via Cappuccina

Ancora un incendio su un mezzo Actv, ancora paura e disagi nel centro di Mestre. Lunedì mattina un bus articolato stava percorrendo la corsa Venezia-Mirano quando in via Cappuccina conducente e passeggeri hanno iniziato a sentire una fortissima puzza di bruciato. Come riporta Il Gazzettino, erano circa le 9.30 quando il bus ha dovuto arrestarsi immediatamente per evitare guai ben maggiori.

Le fiamme si stavano sviluppando, probabilmente a causa di un cortocircuito, all'interno della cassetta dei comandi elettrici. L'autista è stato costretto dunque a fermarsi, accostare il pullman di fronte la scuola media "Giulio Cesare" e far scendere tutti i passeggeri. Poi ha azionato l'estintore in dotazione sull'autobus.

Le fiamme si sono subito spente ma il fumo e quel forte odore di bruciato hanno preoccupato non poco i passanti. In via Cappuccina si è subito creata una lunga colonna di auto, camion, bus e tram. I vigili si sono adoperati per garantire una circolazione con senso unico alternato, ma i disagi sono stati comunque pesanti e hanno riguardato soprattutto le corse del tram. Il mezzo è stato trainato lentamente in officina, un film visto già moltissime altre volte.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento