menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutti in fila per fare l'infermiere in Inghilterra. "Puntano su di noi"

In 140 hanno presentato la propria candidatura alla sede veneziana dell'Ipavsi, il collegio degli infermieri. "In Italia non c'è alternativa"

Tutti in fila per fare l’infermiere. Sì, ma in Inghilterra. Nelle ultime tre settimane ben 140 persone hanno presentato la propria candidatura alla sede veneziana dell’Ipavsi (il collegio degli infermieri), che ha dato la propria disponibilità ad accogliere le richieste di chi è interessato a lavorare come infermiere in Gran Bretagna. Come riporta Il Gazzettino, il bando per l’ammissione ai colloqui è andato rapidamente esaurito.

Se in Italia quindi la carriera professionale sembra sempre colma di ostacoli, oltremanica sugli italiani si punta davvero: “Voi siete preparati, avete talento, passione e tanta sensibilità” ha spiegato infatti Mandy Barker, referente dell’ufficio formazione del Lancashire.

I posti per questa prima sessione di inserimento in due strutture britanniche sono circa 40. I prescelti prima svolgeranno un corso di formazione professionale e di lingua inglese, poi saranno subito piazzati in reparto o in corsia. Molti dei candidati prescelti hanno appena 21 anni e si sono appena laureati: “In Italia non abbiamo alternative, ecco perchè puntiamo forte sull’esperienza all’estero”, spiegano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento