menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ca' Foscari: finanziamento da 1,3 milioni per potenziare gli scambi

14 dei 15 progetti presentati dall'ateneo sono stati finanziati dall'agenzia nazionale Erasmus+. 100 i cafoscarini che studieranno all'estero

Ca' Foscari diventa sempre più internazionale. L'ateneo veneziano si è infatti aggiudicato un finanziamento europeo Erasmus+ di oltre 1,3 milioni di euro per garantire 252 scambi di docenti, studenti e personale con le università di 14 paesi extra-europei differenti. Saranno 100 - seconda nota ufficiale - i cafoscarini che potranno insegnare o studiare all'estero. 152 saranno invece gli studiosi stranieri che faranno il percorso inverso.

Molti dei progetti promossi dal programma riguardano i paesi del Mediterraneo. Grazie ad uno di questi, cinque studenti palestinesi trascorreranno un semestre di studio a Ca' Foscari, mentre da Israele arriveranno altrettanti docenti, coinvolti nel Master MIM "Crossing the Mediterranean". In partenza dall'ateneo lagunare, invece, due docenti con destinazione Australia, mentre 47 saranno gli studenti che avranno l'opportunità di studiare russo per un intero semestre, assistendo anche docenti di italiano. Sono undici i posti disponibili per gli USA: gli studenti che si candideranno potranno frequentare corsi al City College di New York o alla Georgia State University.

L’Europa ha finanziato ben 14 progetti cafoscarini sui 15 presentati all’Agenzia Nazionale Erasmus+. Si tratta di un successo per l'ateneo, ottenuto in virtù dell’impegno costante per favorire l’internazionalizzazione della didattica e della ricerca, oltre che per i servizi di accoglienza agli studenti e docenti provenienti dall’estero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento