Valorizzare idee di studenti e imprenditorialità: 300mila euro a Ca' Foscari dal Miur

Il finanziamento arriverà a seguito del terzo posto ottenuto dall'università grazie al progetto per lo sviluppo dei "contamination lab". Finanzierà attività innovative e formative

L’Università Ca’ Foscari terza tra gli atenei del Nord premiati dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), con l’assegnazione di fondi per lo sviluppo dei Contamination Lab, i luoghi di contaminazione che promuovono l’innovazione e l’imprenditorialità attraverso un apprendimento interdisciplinare e trasversale che mette insieme studenti e docenti di ambiti diversi.

Ca’ Foscari ha ottenuto il terzo miglior punteggio (76.5) nella graduatoria MIUR, su 43 università partecipanti dal centro-nord Italia, aggiudicandosi un finanziamento di 299.863 euro su un finanziamento complessivo di 1.980.000 assegnato ai sette atenei che hanno ottenuto il finanziamento. L'Università ha partecipato al bando con un progetto che ha come obiettivo quello di valorizzare la creatività degli studenti e accelerare idee innovative e sostenibili attraverso la creazione di nuove imprese e attraverso la proposta di innovazione in organizzazioni esistenti. Il percorso didattico, partecipato dall’ecosistema dell’innovazione, inizierà con l'avvio del prossimo anno accademico e contribuirà a far sviluppare agli studenti skill imprenditoriali sfruttando l'intersezione tra didattica e innovazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È un ottimo risultato - ha commentato il rettore Michele Bugliesi - che conferma le capacità di Ca’ Foscari di proporre attività formative innovative per i nostri studenti attraverso laboratori che da qualche tempo sono parte integrante della nostra offerta formativa e contribuiscono ad arricchire la didattica tradizionale con nuove forme di apprendimento. Con i fondi assegnati dal MIUR potenzieremo questa attività consentendo a un numero sempre maggiore di studenti di sviluppare idee imprenditoriali innovative". Gli ha fatto eco Vladi Finotto, docente del dipartimento di Management e referente del progetto: "Siamo riusciti a ottenere un ottimo punteggio in una competizione che ha premiato, al nord, sette progetti dei tanti che sono stati presentati. Il progetto è stato ben valutato per la qualità che è stata espressa nella progettazione  e per il contributo dei numerosi partner che parteciperanno al nostro Contamination Lab".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un nuovo mini focolaio di coronavirus in una casa di riposo di Mestre: anziano all'ospedale

  • Gli aggiornamenti sui casi di coronavirus

  • È stato inaugurato il bicipark di piazzale Roma

  • Il turismo in Veneto sta andando male, dice Federalberghi

  • Scoperto un traffico di ragazze schiavizzate e costrette a prostituirsi in strada

  • Gli aggiornamenti sul coronavirus in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento