menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ca' Foscari, gli studenti meritevoli pagheranno solo dopo la laurea

Un accordo con il gruppo Bnp-Bnl permetterà a chi si fosse diplomato con 90 o 95 (a seconda del corso) di versare le tasse solo alla fine degli studi

L'università Ca' Foscari di Venezia sarà la prima in Italia, grazie all'accordo con Bnl-Gruppo Bnp Paribas, a consentire ai propri studenti meritevoli di posticipare il pagamento delle tasse universitarie al termine del corso di laurea, come accade usualmente nei paesi anglosassoni e negli Stati Uniti.

LOGICA DI MERITO - L'accordo di collaborazione tra l'ateneo e l'istituto bancario, che avrà durata triennale e che Bnl intende esportare anche in altre università italiane, è stato presentato martedì mattina presso il rettorato di Ca' Foscari. Potranno accedere al finanziamento a costo zero come ha illustrato Stefano Ricchieri, direttore area retail Triveneto est Bnl, tutti gli studenti, senza limiti di numero, che avranno conseguito la maturità con un minimo di 90 punti per la laurea breve e 95 per quella magistrale, attraverso una semplice operazione on-line. Per mantenere i benefici, sarà poi necessario mantenersi in pareggio con gli esami ed avere una media del 26 (ma è prevista anche una moratoria di un anno, da giustificare presso l'università, per motivi di salute o di studio all'estero con il programma Erasmus). ''La logica -ha detto Ricchieri - è quella del merito, ma abbiamo pensato di prestare attenzione anche al difficile momento economico''. ''Abbiamo cercato - ha aggiunto il rettore Carlo Carraro - di costruire un servizio che permetta di accedere al percorso di studi universitari con una modalità nuova: qualsiasi studente meritevole potrà studiare a Ca' Foscari senza gravare sulla propria famiglia''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento