Durante la prima battuta, parte un colpo accidentale: cacciatore si spara al piede

È successo all'alba di domenica, vittima un 63enne di Caorle. L'episodio si verifica in un periodo confuso per il mondo della caccia, costellato di proteste e polemiche

Era il primo giorno di caccia per oltre 4mila "doppiette" veneziane. Come riporta la Nuova, nelle prime ore di domenica, un cacciatore 63enne di Caorle, mentre stava cacciando nella zona di Torre di Mosto, si è ferito gravemente a un piede, a causa di un colpo partito accidentalmente dal proprio fucile calibro 12.

L'uomo, con ogni probabilità, è inciampato sulla carabina. Immediato è scattato l'allarme al 118, con i compagni di caccia rimasti impressionati dall'arto dell'uomo, completamente dilaniato. Il cacciatore è stato quindi trasportato d'urgenza al pronto soccorso di San Donà, per poi essere trasferito immediatamente a Portogruaro, dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, nella speranza di potergli salvare il piede.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'episodio si è verificato in un periodo piuttosto agitato, proprio quando le organizzazioni venatorie stanno vivacemente protestando contro la nuova legge regionale volta a garantire il nomadismo venatorio. Si tratta di un provvedimento contestato non solo dagli animalisti: gli stessi cacciatori, infatti, sono divisi su un principio che elimina, di fatto, i confini degli ambiti territoriali di caccia, con lo scopo di poter inseguire per 15 giorni l'avifauna migratoria. E a creare maggior confusione ci sono tutta una serie di novità, dal tesserino a lettura ottica alle giornate in cui sparare (ridotte a tre su cinque disponibili nella settimana), senza dimenticare la riduzione del territorio regionale protetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia: «Vicenda di Jesolo inconcepibile, certe aggregazioni sono un danno sanitario»

  • Polemiche su tre consiglieri leghisti per la richiesta del bonus Inps da 600 euro

  • Chiusura del raccordo da Venezia verso la tangenziale di Mestre

  • Noale in lutto, è morto a 29 anni il consigliere comunale Damiano Caravello

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Malore dopo un festino a base di alcol ed eroina: abbandonato in auto dagli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento