menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marittimo siriano fugge dalla nave per chiedere asilo, ma perde la vita

Lunedì pomeriggio la segnalazione di un cadavere in canal Vena. Si tratta di un 28enne scomparso dai primi di aprile. Tragica fine

Era convinto che solo in questo modo potesse trovare la salvezza. Solo sgattaiolando dalla nave mercantile battente la bandiera del Togo che ai primi di aprile era approdata al porto commerciale di Chioggia. Purtroppo per lui la conclusione è stata molto diversa: un giovane di 28 anni di nazionalità siriana è stato trovato senza vita nel canal Vena, all'altezza di campo Guglielmo Marconi. La segnalazione verso le 14 di lunedì da parte di un passante che a un certo punto ha scorto qualcosa galleggiare. Dopodiché, purtroppo, si è capito che si trattava di un cadavere. Di un uomo non meglio identificato in avanzato stato di decomposizione.

A dimostrazione del fatto che si trovasse da diversi giorni in acqua, medico legale e forze dell'ordine si sono trovate di fronte a una salma completamente saponificata. Impossibile quindi il riconoscimento attraverso lineamenti o sembianze facciali. Il giovane, però, aveva in tasca alcuni cellulari e dei documenti d'identità. E' stato grazie a quest'ultimi se i carabinieri della località clodiense hanno potuto ricostruire la sua triste storia. Il giovane intendeva con ogni probabilità chiedere asilo politico, al pari di altri colleghi connazionali dell'equipaggio che in due occasioni si sono presentati in commissariato di polizia nei giorni precedenti.

Per lui però la fuga non è riuscita. Ha perso la vita nelle acque di Chioggia, con addosso ancora la tuta da lavoro e le scarpe antinfortunistiche. Quattro in tutto i casi del genere su quella imbarcazione battente bandiera del Togo: detto dei due richiedenti asilo, un'altra persona risulterebbe al momento scomparsa. Dopodiché lunedì la scoperta del 28enne siriano, morto per cercare un futuro migliore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento