menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia in centro storico a Chioggia: perde l'equilibrio e muore in Canal Vena

La segnalazione nella prima mattinata di martedì: sul posto carabinieri e i vigili del fuoco. La vittima è un 50enne del posto. L'ipotesi è che sia caduto in acqua mentre era in bicicletta

E' stato recuperato dai vigili del fuoco nella prima mattinata di martedì privo di vita. Tragedia in centro storico a Chioggia: un uomo di 50 anni (ne avrebbe compiuti 51 tra pochi giorni), Enrico Sarto, ha perso la vita dopo essere finito nelle acque del Canal Vena. Una delle ipotesi più accreditate al momento è che la vittima abbia per cause ancora al vaglio perso il controllo della sua bicicletta elettrica, finendo poi in canale. A quel punto non sarebbe più riuscito a mettersi in salvo. Era residente nelle vicinanze.

Accertamenti in corso

Le forze dell'ordine non avrebbero individuato segni che potrebbero ricondurre a una morte violenta della vittima, anche se gli accertamenti sono ancora in corso. E' possibile che al momento della tragedia la vittima non si trovasse in condizioni psico-fisiche ottimali, tanto più che l'acqua nel punto dove sarebbe caduto sarebbe stata alta circa un metro. La salma è stata riportata a riva dai vigili del fuoco, giunti sul posto con almeno una squadra del distaccamento clodiense. Della tragedia è stato informato il magistrato di turno, cui spetta il compito, nel caso, di disporre ulteriori accertamenti per far luce sulla dinamica dell'accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento